Il paesaggio lituano

Estate 2016: viaggio in Lituania

Forse conviene iniziare dal paesaggio lituano: perché dobbiamo essere in un luogo, e questo luogo appartiene comunque al paesaggio.

lituania2

Si può andare dalla stazione della capitale Vilnius fino a Kaunas senza quasi uscire dal verde. Il treno, di stazione in stazione, si immerge nella natura. Era così quando lavoravo a Kaunas: da casa fino all’università quasi tutto attraverso parchi. E la campagna? Colline e laghetti, popolati dalla fantasia della popolazione da esseri immaginari di ogni tipo.

lago e verde nel paesaggio della lituaniaSo che per un Italiano della nostra epoca un’antica civiltà contadina deve sembrare un incubo di desolazione e di noia; ma non se ci mettiamo nell’ottica di due mondi paralleli che si compenetrano: come nell’antichità classica, quando gli alberi avevano le loro ninfe, le driadi, e come presso i Celti i laghi avevano la loro Signora del lago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *