Storielle e barzellette lituane sul totalitarismo sovietico

L’ironia e la satira hanno messo alla berlina per decenni e con impareggiabile coraggio (a rischio del carcere e della fucilazione) le assurdità e le contraddizioni del regime sovietico, anche in periodi di violenta repressione. Questa antologia di “anekdòtai” lituani, di storielle e barzellette dedicate a diversi aspetti della vita sociale e politica sotto quel regime – in Lituania anche di occupazione – presenta un notevole valore storico, documentale e letterario.

Per questo libro ho collaborato con Alessandro Vitale, ricercatore presso il Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-politici dell’Università degli Studi di Milano.