Le cose attorno a noi

Nel sonno si agitano strani sogni
Ma quando al mattino vedo il reale
Capisco che duplice può essere la luce

La profondità del suo pensiero, la ricchezza delle immagini che ancora una volta ci regala questo poeta del reale, lasciano attoniti i lettori che si soffermano a soppesare i versi, uno ad uno, che compongono le sue poesie.
È sempre un piacere navigare e lasciarsi andare tra le sue parole, semplici ma ricercate per esprimere in modo univoco il suo pensiero.
Barna sembra a volte dirci: ecco, per rappresentare questa idea non vi è altro modo, non vi sono altri aggettivi o sostantivi, non vi è una sintassi diversa che li assembla; il modo, unico che scava nel profondo, è quello che io ti mostro e ti dimostro.
La leggerezza che riesce ad infondere nelle sue osservazioni è dunque apparente, perché ci costringe a riflettere sulla forza che il quotidiano attorno a noi nasconde.

Formato: epub (143 Kb). 56 pagine.

Acquista il libro