La calma del notturno

Solo rari momenti della notte consentono un’oasi di calma, suggerisce l’autore, in cui poter tirare il fiato. Quindi la loro ricerca (anche diurna), se nelle tenebre dell’esistenza possa essere raccolta una parola lasciata scritta.
 
La prefazione, Notturna estenuazione, è di Claudio Zella Geddo.

 

Formato: su carta
Se interessato all’acquisto, rivolgiti direttamente all’autore